ATP- ACIDO LATTICO

3 sistemi di energia, l’aerobico richiede ossigeno l’anaerobico non richiede ossigeno

I SISTEMI ANAEROBICI

sistema ATP-CP non produce lattato o acido

sistema lattato produce lattato e acido

sistema aerobico non produce lattato

Questi 3 sistemi collaborano tra loro

Dopo 10 secondi di massima attività passiamo da ATP-CP al meccanismo del lattato.

Il lavoro di es. 8 secondi con ATP CP viene recuperato dopo 2-3  minuti.

Le vecchie credenze che l’acido lattico fa male sono infondate, non è prodotto quando si esaurisce l’ossigeno e non determina sensazione di bruciore e non è la causa del dolore muscolare ritardato. L’acido lattico non si trova nel corpo appena si forma si divide e si separa in 2 parti lattato e acido la parte del lattato non è cattiva ma è buona  quando l’ossigeno non è sufficiente il lattato e l’acido si accumulano all’interno delle cellule muscolari e nel sangue. Il Lattato è una fonte di carburante utile per l’atleta e l’allenamento corretto mira sia ad utilizzarlo che a smaltirlo velocemente. Ma l’acido che causa fatica nel 400 metri arriva dopo 35-40 secondi negli 800 dopo 70-85 secondi. Può volerci anche 1 ora per tornare a livelli di lattato e acido di inizio attività.

L’aria entra nei polmoni attraverso la bocca e il naso, nei polmoni l’ossigeno viene assorbito dal sangue.

A riposo respiriamo 10 litri d’aria al minuto sotto attività intensa arriviamo a 120-150 litri al minuto, con il naso riusciamo ad arrivare a 50 litri ecco perchè respiriamo sia con il naso che con la bocca.

Le arterie sono i vasi sanguigni che portano via il sangue dal cuore ed in periferia diventano capillari, l’allenamento aumenta il numero dei capillari e quindi maggiore efficienza muscolare.

Lascia un Commento

L’Autore

Google-Plus-Logo

Stefano Donadio

Da esperto di attrezzature fitness a "ultramaratoneta"...
Da tradizionale buongustaio a "gourmet del bio"...
Lavoro e passione, un connubio perfetto!



facebook_logoSeguimi su Facebook!