L’Ellittica è il Crosstrainer

L’ellittica o Crosstrainer è ideale per l’allenamento dei grandi gruppi muscolari, come quelli di gambe, braccia, tronco e spalle. Il Crosstrainer o ellittica è il macchinario fitness che permette alle

Ellittica Kettler UNIX PX

Ellittica Kettler UNIX PX

gambe di svolgere il movimento ellittico.

Che cos’è il movimento ellittico?

L’ellissi è una curva piana chiusa, in maniera più semplice bisogna immaginare un cerchio schiacciato tipo “uovo”, a questo moviemento della gambe dobbiamo aggiungere il movimento delle braccia tipo camminata “nordic Walking” ma con le mani alte invece che basse , questo movimento è facolatativo.

Il movimento ellittico può essere fatto in avanti o a ritroso.

Il movimento ellittico risulta particolarmente delicato per le articolazioni. L’allenamento con il crosstrainer o ellittica è particolarmente adatto per persone che per motivi di lavoro sono sedute a lungo.

Infatti l’allenamento con il crosstrainer si effettua in posizione eretta. In tal modo non si sforza la schiena e la colonna vertebrale.

Sono possibili diversi tipi di carico di allenamento: allenamento solo delle gambe con le mani sull’impugnatura fissa, allenamento di tutto il corpo con utilizzo passivo delle braccia, allenamneto di tutto il corpo con utilizzo attivo delle braccia.

La sinergia di allenamento di gambe e braccia crea un allenamento efficace per tutto il corpo, coinvolgendo tutti i gruppi muscolari rilevanti. L’allenamento del busto sulle barre per le braccia coinvolge anche la muscolatura di braccia, spalle e schiena.

I vantaggi dell’ellittico:

movimento ellittico delicato per le articolazioni

-efficace allenamento per tutto il corpo che coinvolge tutti i principali gruppi muscolari

-allenamento vario grazie al movimento in avanto e a ritroso

-ideale per un allenamento fitness mirato alla salute

Consumo energetico medio (Kcal) 700 ca ora con combustione dei grassi ca. 55-59 g per ora

Nel crosstrainer o ellittica è possibile regolare la posizione delle superfici di appoggio in base alla propria statura. Tanto  maggiore è la propria statura, tanto più le superfici di appoggio dovrebbero essere spostate indietro.

La suola delle scarpe può essere a contatto con il bordo anteriore della superficie di appoggio. Durante il movimento in avanti, fare attenzione, esattamente come quando si cammina, a sollevare il tallone del piano, per garantire l’allenamento della muscolatura del polpaccio e una buona irrorazione sanguigna dei piedi.

Posizione del corpo e svolgimento del movimento sull’ellittico:

Le mani afferrano la leva per le braccia all’altezza del petto, con gomiti leggermente piegati. Il busto va impostato in posizione eretta. Durante il movimento fare attenzione a mantenere sempre

Crosstrainer Nordictrack rot.ant.

Crosstrainer Nordictrack rot.ant.

leggermente piegati ginocchia e gomiti.

Varianti di allenamento:

Il crosstrainer o ellittica offre numerose varianti di allenamento. Ad esempio grazie al movimento attivo o passivo delle barre di impugnatura è possibile determinare personalmente l’intensità dell’allenamento del busto. Pertanto è possibile concentare lo sforzo sulla muscolatura di gambe e glutei, muovendo le barre di impugnatura in selezione passiva e in massima leggerezza. Invece per aumentare l’allenamento del busto bisogna muovere con maggiore dinamicità le barre di impugnatura. Complessivamente però si tratta sempre di un allenamento per tutto il corpo, in quanto oltre alla muscolatura di glutei e gambe si allenano anche i muscoli di spalle, braccia  schiena.

Il crosstrainer/ellittica permette anche di non coinvolgere le braccia. A tal scopo far presa con entrambe le mani sull’impugnatura fissa. I gomiti devono rimanere sciolti lungo il busto, per permettere alle leve per le braccia di spostarsi. In questa posizione si effettua solo un allenamento dei muscoli di glutei e gambe.

Consigliamo di prendere confidenza con l’attrezzo nelle prime 4 settimane di allenamento dedicando 3 allenamenti a settimana nelle prime due settimane (15-20 minuti,sforzo 1-3) e 4 allenamenti a settimana nelle 3 e 4 settimana( 25-30 minuti, sforzo 1-3). Solo dalla 5 settimana poptrete aumentare la durata dell’unità di allenamento (40 minuti, utilizzando anche sforzo 4-6) . Dovete fare attenzione a che le pulsazioni nelle prime 6-8 settimane non superino mai il 75% delle pulsazioni massime.

 

 

4 Commenti a “L’Ellittica è il Crosstrainer”

  • mia:

    La uso da circa2 mesi premesso che sono in peso forma 56kg per 1.67cm sn donna vorrei capire c.dove sbaglio. Faccio ub programma preimpostato dimagrimento che dura mezz ora e segna 500kcal bruciate il mio corpo e cambiato tanto il peso e rimasto invariato ma cio nn m importa voglio solo sapere perche ho l impressione di avere le gambe piu grosse mi e uscito il muscolo e il mio intento era esattamente il contrario help me

    • Salve, anche se il suo peso è rimasto invariato sicuramente sta aumentando la massa magra e diminuendo la massa grassa questo comporterà un aumento del metabolismo basale e un maggior consumo calororico anche quando non si allena. Le consiglio di non utilizzare il programma preimpostato ma il programma manuale cercando di non utilizzare resistenze elevate ma di aumentare il numero dei giri al minuto. Alterni l’uso dell’ellittica con il tapis roulant o la corsa all’aperto.

      • mia:

        Al momento posso concedermi solo questa oltre alle passeggiate col passeggino… quindi lei che resistenza mi consiglia?? Io prima facevo40minuti al giorno ma arrivavo max a resistenza6 mentre qst programmi mi portano fibo a 16!! E una cosa ancora va bene farla tt i giorni x avere maggiori risultati a volte avverto una forte stanchezza grazie mille x avermi risposto

  • mia:

    Ps la uso 5 volte a settimana dal lunedì al venerdì perché nel weekend passeggio

Lascia un Commento

L’Autore

Google-Plus-Logo

Stefano Donadio

Da esperto di attrezzature fitness a "ultramaratoneta"...
Da tradizionale buongustaio a "gourmet del bio"...
Lavoro e passione, un connubio perfetto!



facebook_logoSeguimi su Facebook!