Il passo dell’ellittica

Lunghezza del passo

 

La lunghezza del passo  dell’ellittica è lo spazio che si ha tra il centro del piede destro e il centro del piede sinistro. Per persone di statura media l’ottimale è dai 30 ai 50 cm. Per persone alte

oltre i 190cm, si raccomanda una ellittica con il passo di almeno 40 cm. Su alcune ellittiche,la posizione del supporto del piede,  si può anche variare generalmente su 3 livelli , la posizione più

avanzata è per le persone più basse, quella centrale per le persone con una statura normale e quella più arretrata per persone molto alte.

Oltre alla lunghezza del passo bisogna tener conto dello spazio fra i due piedi:è l’ampiezza dello spazio tra i due piedi dell’utente.

Generalmente lo spazio varia dai 7 a oltre 30 cm

Soprattutto le donne e gli utenti più bassi dovrebbero scegliere una ellittica con un spazio minore trai due piedi. Lo spazio fra i due piedi non deve superare i 25-28 cm. Un buon ellittico con rotore

posteriore ha uno spazio intorno ai 17 cm.

 

Quando una persona cammina, la distanza tra i piedi varia dai 120 ai 150 mm.

Quando si corre i piedi sono più ravvicinati, circa 80~100 mm di distanza.

 L’ellittica si basa sugli effetti di una corsa/camminata veloce e quindi la distanza tra i piedi sarà simile a queste 8-15 cm. Anche se lo spazio è superiore non andiamo incontro ad inconvenienti

durante l’allenamento.

Oltre al passo è interessante capire l’affondo della pedalata, in quanto alcuni ellittici hanno una pedalata simile alla simulazione dello sci da fondo altri si avvicinano al concetto dello step, con un

affondo molto più pesante.

Tutte le ellittiche offrono resistenze variabili. Di solito, la resistenza è controllata da un freno magnetico che fa resistenza al volano non appena si avvicina ad esso. Il freno può essere manuale o

motorizzato.

La resistenza motorizzata è più facile da usare e fornisce una regolazione della resistenza più precisa.

 

Lascia un Commento

L’Autore

Google-Plus-Logo

Stefano Donadio

Da esperto di attrezzature fitness a "ultramaratoneta"...
Da tradizionale buongustaio a "gourmet del bio"...
Lavoro e passione, un connubio perfetto!



facebook_logoSeguimi su Facebook!