Ellittica che cos’è?

L’ellittica è uno degli attrezzi più completi che si possono trovare nel mondo del fitness.

Il particolare movimento dell’ellittica è un mix tra tapis roulant, cyclette e stepper, permette di allenare diversi muscoli del nostro corpo, quadricipiti, glutei, addome e dorsali.

I pedali svolgono un movimento circolatorio ellittico, con spinta dal basso verso l’alto, facendo cosi lavorare la parte inferiore del nostro corpo. Al moto dei pedali posso, se voglio, abbinare il movimento delle braccia grazie alle due impugnature che, muovendosi insieme ai pedali, permettono una distensione alternata della parte superiore del corpo permettendo un allenamento più completo.

Nel mercato si possono trovare diversi tipi di ellittica e, normalmente, ogni modello ha delle regolazioni che ne permettono l’utilizzo a utenti di tutte le altezze. Nella scelta di un ellittico, infatti, è bene tenere presente la propria altezza: più una persona è alta, più il passo dell’ellittica deve essere ampio cosi da poter svolgere un movimento completo durante l’allenamento. Scegliere un modello troppo “piccolo” per noi non porterebbe i risultati desiderati e potrebbe anche essere pericoloso per le articolazioni.

Un altro fattore da tenere in considerazione nella scelta è il volano. Il volano è il disco interno che da vita al movimento dell’attrezzo. I due pedali, infatti, sono collegati a questo disco che ruotando, fa si che i pedali svolgano il tragitto ellittico durante l’esercizio.

Un volano pesante determina una maggiore fluidità e omogeneità del movimento. Normalmente si possono trovare ellittiche con un volano che va dai 4/5 kg fino ad arrivare ai 22/24 kg.

Va fatta però un’eccezione: esistono anche ellittiche con il volano anteriore e pedali che scorrono su dei binari (se ne vedono molte soprattutto in palestra). In questo caso la meccanica è differente rispetto alle classiche ellittiche con volano posteriore che non necessitano di volani molto pesanti in quanto la rotazione dello stesso è agevolata dai binari, sopra i quali scorrono appunto i pedali, cosi da garantire uno scorrimento fluido e ottimale.

Nella scelta, oltre a questi due punti, va esaminata anche la qualità di un attrezzo. Si possono trovare ellittiche con volani molto pesanti ma con meccaniche non molto efficaci che ne riducono di molto la fluidità. Se si prova uno di questi attrezzi in un negozio, salendo, devo sentirmi a mio agio, devo riuscire a distendere completamente braccia e gambe nell’utilizzo e devo percepire un movimento privo di intoppi, fluido e armonioso. In questo caso sarò sicuro che l’ellittica che mi da questa sensazione sarà quella più adatta a me!

Lascia un Commento

L’Autore

Google-Plus-Logo

Stefano Donadio

Da esperto di attrezzature fitness a "ultramaratoneta"...
Da tradizionale buongustaio a "gourmet del bio"...
Lavoro e passione, un connubio perfetto!



facebook_logoSeguimi su Facebook!