Perdi peso con il tapisroulant 2° parte

Ecco gli ultimi 6 punti per perdere peso con il tapisroulant e la corsa

  • 6 NO ALL’ABBIGLIAMENTO CHE NON TRASPIRA

C’è ancora chi è convinto che correre con il k-way, soprattutto nelle ore calde, serva a far dimagrire. Correndo con il tapisroulant ricordati sempre di tenere la finestra aperta altrimento l’eccesso di anidride carbonica potrebbe farti venire il malditesta. In questo modo, invece, si rischia solo la disidratazione.
Ma in realtà si sono persi soprattutto acqua e sali minerali. Il grasso corporeo, invece, è stato intaccato di poco. Giusto il tempo di una bevuta, insomma, e si riprendono quei chili (d’acqua) che si erano persi.
Punta a fare almeno 30 km alla settimana Si bruciano calorie anche solo correndo 10 minuti, ma è chiaro che se si vuole ottenere un calo di peso significativo non basta correre un paio di chilometri
una volta ogni tanto. Per ottenere dei risultati apprezzabili in breve tempo, la cosa migliore è puntare a 30 chilometri settimanali.
Come? Dipende dal tuo livello e dalla tua disponibilità di tempo. Ma è proprio perchè non hai tempo che hai acquistato un tapisroulant.

  • 7 MANGI MOLTO DI SERA E POCO DI GIORNO

La distribuzione delle entrate energetiche nell’arco dell’intera giornata influisce sulla perdita di peso. L’assorbimento di una grossa quantità d’energia tutta insieme e in un momento di basso dispendio  determina una situazione ormonale che facilita l’accumulo dei depositi adiposi e quindi della ciccia.

  • 8 DOPO LA CORSA PENSI DI POTER MANGIARE DI TUTTO

Ma non è proprio così: 40 minuti di corsa equivalgono a una spesa energetica di circa 400 kcal, l’equivalente di 80 grammi di taralli salati, meno di un panino da fast food, oppure di 3 barrette da 25 grammi con wafer al cioccolato.

  • 9 TROPPE BIBITE APERITIVI O SUPERALCOLICI

L’assunzione di adeguate quantità di liquidi è essenziale per il tuo benessere di runner, ma è sbagliato effettuarla con una discreta quantità di bevande dolcificate o alcoliche.
Una scelta di questo tipo, infatti, porta facilmente a un eccessivo apporto di energia, peraltro sotto forma di carboidrati semplici, che inducono dannosi picchi di glicemia e
favoriscono l’accumulo del grasso.

  • 10 TI ALLENI MALE

Se non cali di peso, la colpa può essere anche del modo in cui corri. Se, per esempio, corri sempre lentamente, cioè le uscite non prevedono mai stimoli muscolari adeguati
(corsa in salita, variazioni di ritmo e altre esercitazioni minimamente impegnative), puoi andare incontro a una riduzione della massa muscolare, senza peraltro apprezzare, almeno inizialmente, un calo nelle prestazioni. Nel tempo, tale diminuzione della massa muscolare e/o della sua attivazione può portare a un calo del dispendio energe tico giornaliero extra allenamento. In altreparole: se corri sempre piano il tuo fisico siabituerà a bruciare sempre meno e quindi avrai una maggior facilità ad accumulare peso. In questi casi, “riattivare” i muscoli può essere sufficiente a promuovere una piccola perdita di massa grassa. Il tapisroulant sicuramente facilita l’allenamento in salita grazie all’inclinazione elettrica presente su quasi tutti i tapis roulant e le variazioni di ritmo grazie alla facilità di variare la velocità.

  • 11 IL CALCOLO DEL TUO FABBISOGNO

Brucia i grassi così il modo miglioreconsiste nell’inserire 1 o 2 volte alla settimana dei lavori di variazioni – da 8 a 15 volte i 30” o da 5 a 10 volte un minuto oppure, ancora, da 5 a 20 volte i 10” in salita – alternando tra loroi diversi tipi di sedute. Una scelta valida puòessere anche quella di correre una volta ogni2 settimane il “lunghissimo” (da 90’ a unmassimo di 3 ore), allenamento impegnativo
ma che “asciuga” tantissimo. È ok pure il bigiornaliero:
30’ al mattino + 30’ alla sera fanno dimagrire più che 60’ in una sola seduta. Questo tipo di allenamento comporterebbe una grossa perdita di tempo ma se abbiamo il tapis roulant in casa fare 2 piccoli allenamenti invece che uno più lungo risluta più facile.

15 Commenti a “Perdi peso con il tapisroulant 2° parte”

  • Sonya:

    Faccio un ora di tapis roulant.
    10 min a 3 km
    20 min a 4 km pendenza 3
    30 min a 4,5 e 5 km pendenza 5.
    Non scendo di peso.
    Ma dove sbaglio??? Help me. Vorrei essere Helpata! Grazie

    • le velocità da Lei utilizzate sono veramente molto basse consideri che 6/7 km orari sono il limite tra la camminata veloce e la corsa lenta quindi sicuramente dovrebbe aumentare la velocità per essere più preciso avrei bisogno di altri dati quali il peso e la sua alimetazione
      Grazie

  • barbara:

    buongiorno, ho 41 anni 170 per 59kg, cammino veloce tra i 6,7 e i 7 tutti i giorni per 70/80 minuti. Ma non mi sembra di dimagrire…..Sbaglio qualcosa? Prima inserivo la pendenza ma mi hanno detto che è meglio di no se si soffre un po’ di ritenzione idrica…..Non riesco a correre perchè ho l’emoglobina molto bassa e davvero mi manca l ‘ossigeno. Detesto le macchine per i pesi, dovrei comunque inserirle?
    Grazie

    • Salve Barbara, 1 ora e 10/20 di camminata veloce per 7 giorni è un ottimo allenamento e sinceramente 59 kg per 170 cm non mi sembrano tanti….!!!! comunque bisognerebbe cercare di allenarsi diversificando il programma di allenamneto, infatti il rischio è quello che dopo una prima fase in cui il fisico reagisce alle sollecitazioni dell’allenamento successivamente questo tipo di esercizio diventi la routine non provocando miglioramneti a livello fisico e a livello di stimolazione. Per quanto riguarda l’allenamento inserirei comunque un paio di allenamenti in salita ad una pendenza minima tipo 2-3% alternandola alla pinura ogni 3 minuti ad esempio. Sicuramente deve correggere qualche comportamento alimentare scorretto visto l’emoglobina bassa e la ritenzione idrica, le consiglio di bere almeno 2 litri e mezzo d’acqua al giorno di limitare i carboidrati raffinati (meglio eliminarli, gonfiano e trattengono molta acqua) come pasta, pane, pizza e sostituirli con farine integrali, mangiare molta frutta e verdura ed utilizzare i semi (girasole, zucca, pinoli, lino,chia, canapa) e la frutta secca (noci, mandorle, goji,) e utilizzerei anche zuppe di ceci, lenticchie, quinoa, farro ecc.. che contribuiranno ad alzare il valore del ferro nel sangue, eliminare le bevande tipo cola ecc… ricche di zucchero e visto il periodo estivo bere molti centrifugati di frutta e verdura (in inverno bere tisane e tè verde) a….dimenticavo eliminare il sale……. nel blog trova tante altre indicazioni

  • marina:

    salve mi chiamo marina sono alta 155 e peso 54 kg vorrei perdere quei famosi 5 kg …ho iniziato a correre sul tapis roullant da circa 3 settimane , ora faccio 6 minuti a 9.. pendenza 2 e 4miuti a 5-6 pendenza 3 cosi alterni per un ora 5 giorni alla settimana …bevo tisane mangio molta frutta verdura e solo carni bianche mi concedo solo la domenica qualche capriccio ..la mia domanda e ce la faro in un mese a perdere i 5kg continuando cosi? o devo modificare qualcosa

    • Salve Marina, quest’allenamento può andare bene ma puoi farlo 1 volta alla settimana, per gli altri 4 allenamneti dobbiamo variare.
      Farei questi allenamneti:
      Lunedì: 20 minuti di corsa leggera come riscaldamento + 5 minuti a 8 km/h + 5 minuti a 9 km/h + 5 minuti a 10 km/h + 5 minuti km a 11 km/h + 5 minuti a 12 km/h + 5 minuti di defaticamento TOT 50 minuti
      Martedì: 15 minuti di riscaldamento + 1 km a pendenza 5% + 1 km a pendenza 3% + 1 km a pendenza 6% + 1 km a pendenza 3% + 1 km a pendenza 7% + 1 km a pendenza 3% + 1 km a pendenza 8%
      Giovedì: 15 minuti di riscaldamento + 1 minuto forte (a sensazione) + 1 minuto piano X 10 volte + 10 minuti di corsa lenta per defaticare TOT 45
      Venerdi: 1 ora di corsa in progressione
      Domenica: 1:20 minuti

      Per quanto riguarda l’alimentazione ti consiglio di mangiare molto la mattina cercando di associare sempre carboidrati semplici e proteine e grassi es. ok la frutta ma abbiniamoci della frutta secca come mandorle, noci, anacardi ecc.. oppure nello yogurt aggiungere semi oleosi come semi di zucca, di girasole, sesamo ecc…oppure se mangiamo una bella insalata abbiniamoci del prosciutto magro o del salmone affumicato. Devi abolire la farina 00 e quella 0, quindi abolire il pane e gli altri prodotti da forno. eliminare lo zucchero in qualsiasi forma, eliminare le bevande… solo acqua. no al latte e limitare i latticini. no alla carne rossa e limitare la carne bianca meglio il pesce azzurro. mangiare zuppe di legumi e cerali. preferire alimenti biologici integrali. Fai 5 pasti al giorno sani e leggeri, il pasto principale deve essere la colazione. Modera le quantità se utilizzerai la frutta secca e i semi sicuramente riuscirai a perdere peso, visto che ami le tisane ti consiglio di bere il the matcha chè è un the verde molto potente come antiossidante è caro ma ne vale la pena. Vai così che 5 kg si perdono!!!!

  • Stella:

    Buongiorno,

    ho acquistato il tapis roulant per poter svolgere tranquillamente a casa la famosa corsa che non riesco altrimenti a fare. Sono in fase allattamento, quindi non posso attenermi a nessun regime alimentare speciale ma vorrei ugualmente perdere i chili in eccesso praticando sport in un tempo massimo di due mesi.
    Io sono alta 1.69 per un peso attuale di 64 kg. Il mio desiderio sarebbe di raggiungere il mio peso originario di 56 kg. Quanto tempo ed in che modalità mi consiglia di esercitarmi nella corsa? Grazie anticipatamente per l’aiuto.

    • Salve Stella, dedicherei 40-60 minuti al giorno (per almeno 4 volte alla settimana) per l’allenamento che comunque abbinerei ad una corretta alimentazione, mangiare bene non vuol dire avere un regime alimentare particolare vuol dire avere cura del proprio benessere .

      per la corsa farei:
      -1 allenamento ad un andatura tranquilla prima 15 minuti di riscaldamento con corsa leggera e poi corsa anche alternata alla camminata in salita arrivando al 6% di pendenza per altri 30 minuti = tot 45 minuti

      -2 allenamento: 20 minuti di riscaldamento + 10 volte 1 minuto piano e 1 minuto forte + 10 di defaticamento = 50 minuti

      -3 allenamento: 30 minuti corsa semplice + 20 minuti di corsa in leggera progressione

      -4 allenamento : 1 ora di continuo per poi arrivare a 1:15

      alternare i giorni di allenaneto a quelli di riposo, dopo le prime 4 settimane puoi inserire la 5° seduta di allenamento con 50 minuti di corsa media

  • Alessia:

    Buongiorno,
    ho acquistato finalmente il tapis roulant, anche grazie a questo sito e ai diversi consigli.
    Ho preso infatti da voi l’High Power TX 5500 HRC.(sta per arrivare, spero vada tutto bene)
    Volevo chiederle se fosse possibile un consiglio su come allenarmi per dimagrire.
    Io ho cominciato a settembre a camminare con un’amica grossa come me (peso quasi 100kg, sono alta 1,68) e già abbiamo perso moltissimo entrambe.
    Ora però, con il buio e il freddo non riesco più.
    Noi di solito facciamo un’ora, quindi proseguireri così, se va bene per dimagrire, solo che mi dicono che con il tapis roulant è tutto diverso.

    Sarebbe così gentile da aiutarmi con un programma per perdere almeno 30 o più kg?
    Sono molto determinata e ho già cambiato il mio modo di mangiare perché il mio compagno è vegetariano (quasi vegano)

    la ringrazio molto per la disponibilità

  • Roberta:

    Ciao sono Roberta ho 20 anni sono alta 160 e peso 51 kg non riesco a scendere di peso . Faccio tapis roulant due volte alla settimana per 1h a velocità 6 pendenza 8 e due volte sala pesi alla fine dei quali faccio 25m di tapis velocità 6 pendenza 6 , vorrei snellire le gambe e combattere la cellulite per questo uso il tapis roulant ma non vedo miglioramenti ,come posso modificare il mio allentamento?

    • Ciao Roberta, lo sbaglio consiste nel fare sempre lo stesso tipo di allenamento sul tapis roulant, inoltre utilizzando sempre queste pendenze 8 e 6% vai a tonificare la muscolatura mentre se vuoi snellirle dovresti correre in pianura al massimo pendenza 2%. Cerca di variare l’allenamento sul tapis roulant ad esempio : 20 minuti di corsa come riscaldamento poi fai per 10 volte 1 minuto piano 1 minuto forte e poi fai 10 minuti di defaticamento + 10 in progressione Totale 1 ora (in pianura). la seconda seduta fai 20 di riscaldamento e poi fai 40 minuti di corsa in progressione (come velocità). La settimana successiva potresti fare 20 di riscaldamento e 2 minuti forte 1 piano per 10 volte + 10 di defaticamento, nella seconda seduta potresti fare 20 di riscaldamento poi 2 minuti in salita come facevi velocità 6 pendenza 8 e 5 minuti in pianura a velocità sostenuta. ogni 15 giorni inserisci una seduta di corsa lenta da 1:20 o 1:30.

      Dobbiamo dare al nostro fisico degli stimoli diversi. Moltissime persone che corrono commettono l’errore di correre sempre per lo stesso tempo e alla stessa intensità , in questa maniera il fisico si abitua e non porta nessun miglioramaneto anzi c’è una regressione dello stato di forma. Buon allenamento sul tapis roulant!!!

  • Laura:

    Ciao mi chiamo Laura e corro sul tapirulan tutti giorni un ora a una velocità 9 inclinazione salita 7 però ultimamente non perdi più peso sono alta 1,64 per 51kg cosa sbaglio in più mangio poco ninte pasta ninte pane 🤔Cosa che sbaglio !?

    • Ciao Laura, l’allenamento va variato!!!!
      il tuo fisico si è abituato a questo tipo di allenamento.

      Devi variare la durata e l’intensità delle sedute.

      allenati pure tutti i giorni ma farei due sedute da 50 minuti cercando di aumentare la velocità, in pianura es il martedì e il giovedì.se non riesci a correre a 10- 12 km/h inizia alternado 2 minuti di corsa a 1 minuti di camminata.

      La domenica o il sabato fai il lungo lento tipo 1:15 /20 corsa lenta.

      le altre due sedute fai pure 1 ora in salita ma varia la pendenza ogni 5 minuti di 3-4 gradi, magari 5 minuti pendenza 4% correndo e 5 minuti pendenza 10 camminando veloce.

      le altre sedute a piacere, fammi sapere

Lascia un Commento

L’Autore

Google-Plus-Logo

Stefano Donadio

Da esperto di attrezzature fitness a "ultramaratoneta"...
Da tradizionale buongustaio a "gourmet del bio"...
Lavoro e passione, un connubio perfetto!



facebook_logoSeguimi su Facebook!