La scala di Borg

Quanto devo correre per iniziare?
Ritengo che sia forse una delle domande più difficili cui dar risposta…

Non esiste una regola valida per tutti, le variabili sono tantissime, dallo stato di forma dall’età, dal sesso, dal peso, se sei fumatore,da quanto tempo sei inattivo ecc…
Detto questo c’è una scala molto semplice da utilizzare la Scala di Borg.

La scala di Borg mette in relazione la capacità di parlare all’interno dello sforzo fisico.
Più cresce lo sforzo più aumenta la necessità di ventilare i polmoni meno riusciamo a parlare.

 

La scala va da 1 a 10.

1. Si corre senza sforzo cardiaco —— si respira bene, si parla, si canta
2. Si corre senza sforzo cardiaco —— come sopra
3. Si corre senza sforzo cardiaco —— come sopra
4. Si corre senza sforzo cardiaco —— come sopra
5. Si corre senza sforzo cardiaco —— come sopra
6. Leggera dispnea ——  si riesce solo a conversare
7. Respiro più affannoso —— abbiamo meno voglia di parlare
8. Massimo sforzo —— difficile parlare
9. Massimo sforzo —— difficilissimo parlare
10. Massimo sforzo —— impossibile parlare

 

Per chi inizia a correre su strada o sul tapis roulant l’obiettivo è quello di rimanere sulla scala tra il 6° e il 7° livello  zona aerobica, dove riusciamo a conversare con il compagno di corsa.

 

La scala di Borg è il modo giusto per iniziare, magari in primavera o a settembre, magari su un tracciato sterrato e pianeggiante terminando l’allenamento con  esercizi di allungamento muscolare oppure utilizzando un tapis roulant ben ammortizzato.

Lascia un Commento

L’Autore

Google-Plus-Logo

Stefano Donadio

Da esperto di attrezzature fitness a "ultramaratoneta"...
Da tradizionale buongustaio a "gourmet del bio"...
Lavoro e passione, un connubio perfetto!



facebook_logoSeguimi su Facebook!