Articoli marcati con tag ‘rimini’

Rimini Wellness 2016

Il Fitness è sempre più Wellness

Dopo i soliti appuntamenti all’Ispo di Monaco e al Fibo di Colonia è stato doveroso fare una visita al Rimini Wellness, fiera dedicata prevalentemente ai frequentatori delle palestre più che agli specializzati del settore.  Tanta gente e tanto entusiasmo anche in questa edizione 2016.

Di sicuro interesse Gyrotonic che permette a tutti gli atleti di allenarsi attraverso movimenti sferici nello spazio che permettono di allungare il corpo e simultaneamente di potenziarlo utilizzando uno sforzo minimo, ottenendo un controllo consapevole e costante del movimento. Attraverso variazioni di resistenza e velocità possono creare una simulazione reale degli sport di pertinenza.

Rimini Wellness 2012

Slack action la novità del Rimini Wellness

Slack-action a Rimini

Anche quest’anno abbiamo fatto visita al Rimini Wellness, tanti giovanissimi,tante lezioni e voglia di benessere fisico.

Molto interesse nell’integrazione alimentare e soprattutto nella dieta a zona con EnerZona e con i prodotti Valsoia.

Per chi cura il “muscolo” ottimo successo per la presentazione di una nuova barretta di Enervit con 30 gr di proteine (Gymline Muscle) al gusto di cocco,torta al limone,ciccolato fondente e arancia e cicoccolato.

Nessuna novità particolare ecceto lo SLACK-ACTION (vedi foto, camminare  sulla fune) che è un attrezzo per allenare la forza l’abilità e la concentrazione.

Non si esprime potenza senza controllo e direzione. Il controllo è possibile e si realizza al meglio attraverso l’indispensabile mediazione del sistema afferente propriocettivo e di una sofisticata rete di recettori vetibolari,visivi e podalici. In particolare i meccanoricettori dei piedi sono in grado di percepire sensazioni profonde come la cinestesi(movimento), la betestesia (posizione),la barestesia (peso) e la pallestesia(vibrazione) che elaborate dal cervello permettono di effettuare qualsiasi azione motoria.

La propriocezione (la tua propria reazione) ha la finalità di rendere i soggetti in allenamneto sempre più padroni del loro corpo. Un doveroso richiamo va fatto alle alterazioni di tipo posturale dato che spesso sono date da cattive sensazioni propriocettive.

Su questo concetto si basano anche le nuove panche della Matrix (vedi foto) fatte non più con cuscini rigidi imbottiti, ma con aria (allacciandosi proprio al principio della propriocettività tipo fitball).

 

L’Autore

Google-Plus-Logo

Stefano Donadio

Da esperto di attrezzature fitness a "ultramaratoneta"...
Da tradizionale buongustaio a "gourmet del bio"...
Lavoro e passione, un connubio perfetto!



facebook_logoSeguimi su Facebook!