Articoli marcati con tag ‘intestino e sport’

Prendersi cura dell’intestino

KefirPrendersi cura dell’intestino è’ fondamentale, per la sua stretta connessione con il cervello. Per migliorare le proprie performance atletiche. E sopratutto per essere più felici.

Il numero di cellule microbiche che albergano nell’intestino supera di 10 volte quello delle cellule che compongono il corpo umano. I geni, 150 volte più numerosi rispetto a quelli presenti nel corpo umano, consentono all’intestino di svolgere un’enorme attività metabolica. I rapporti tra ciò che mangiamo, i livelli di attività fisica e la ricchezza dei microbiota è essenziale per mantenersi in salute.

Il microbiota influenza i livelli di un potente neurotrasmettitore, la seratonina,l ‘ormone della felicità, che influisce moltissimo sulla nostra vita regolando umore,sonno,sessualità e appetito. Deficit di seratonina causano depressione,disturbi del comportamento alimentare,manie e ansia, Il 95% della seratonina è prodotto dall’intestino, a partire dal triptofano,un aminoacido che dobbiamo assumere con l’alimentazione; quando i nostri batteri perdono il loro naturale equilibrio si crea una condizione detta disbiosi,in cui il microbiota inattiva il triptofano e non lo rende disponibile per la produzione della seratonina. Un intestino malandato quindi,che non produce correttamente seratonina, ci porterà facilmente a sentirci stanchi, nervosi, fino ad arrivare a patologie varie.

Bisogna quotidianamente consumare prodotti probiotici (kefir,yogurt) e prebiotici come frutta,verdura,cereali integrali.

Evitare antibiotici e farmaci in genere.

Fare attività fisica quotidiana (il movimento favorisce la crescita di tante specie batteriche diverse nel nostro intestino)

l’attività fisica allevia i problemi gastrointestinali,e quindi dovrebbe essere utilizzata come una modalità di trattamento primaria nella sindrome dell’intestino irritabile.

 

L’Autore

Google-Plus-Logo

Stefano Donadio

Da esperto di attrezzature fitness a "ultramaratoneta"...
Da tradizionale buongustaio a "gourmet del bio"...
Lavoro e passione, un connubio perfetto!



facebook_logoSeguimi su Facebook!