Archivi per la categoria ‘Eventi’

Serse Cosmi da Tapis Roulant Store

 

Continua la lista Vip tra i clienti di Tapis Roulant Store (Tutto per il Fitness).

Serse Cosmi da Tapis Roulant Store

Cosmi da Tapis Roulant Store

Serse Cosmi “l’uomo del fiume” Perugino Doc ex calciatore fantasista, ottiene il successo come allenatore di calcio:

  • inizia come  nella squadra del suo quartire la Pontevecchio in 5 anni sale dalla 1° categoria all’interregionale
  • Arezzo, in 5 anni porta la squadra dalla D alla C1
  • nel 2000 approda alla corte di Gaucci, vince l’Itertoto ed entra in Uefa, diventa un personaggio.
  • Genoa ottiene la promozione in serie  A
  • Con l’Udinese esordisce in Champions nel 2005-06
  • Allena Brescia,Livorno e una brevissima parentesi a Palermo.

 

Serse grande sportivo ha una palestra super attrezzata in casa con tapis roulant, cyclette,spinnin bike,ellittici,attrezzi isotonici ecc…

La 6 ore di Fano

Correre per 6 ore in un circuito lungo poco più di 2km.

Solo pochi mesi fa mi sembrava un traguardo impossibile……per lo stess fisico e mentale.

Dentro la mia testa una piccola vocina ha incominciato a dirmi perchè no? perchè non provare l’impresa?.

Quest’estate mentre iniziavo i primi “lavori” per preparare la mia terza maratona quella di Venezia (dopo Firenze e Roma) continuavo a pensare alla 6 ore.

Al mio rientro dalle ferie di agosto mi consulto con il mio socio di lavoro (il mio allenatore) ma ormai anche di vita e decidiamo che posso andare a Fano per L’ultramaratona (svolgendo una mezza maratona a 4.30 come allenamento preparatorio per la Maratona di Venezia che si sarebbe svolta 15 gg dopo) con i propositi di mollare se troppo stanchi o di continuare a passo leggero.

Il 9 (ottobre 2011) mattina, io e il mio compagno di corsa Gianluigi arriviamo a Fano, pensando di trovare la solita atmosfera della classica garetta domenicale di provincia, invece capiamo subito che si respira un aria diversa, mi guardo intorno e vedo “gente strana” ma tranquilla, rilassata pronta a partire per una delle più classiche scampagnate fuori porta.

Chi con il tricolore dipinto sulla faccia chi con la parrucca chi con delle trecce o abbigliamento improponibile.

Alle ore 10 sparo della partenza un corridore mi fa una domanda e non capisco nulla di quello che mi sta dicendo…. vedo partire una persona l’indietro….. io e il mio compagno di corsa ci guardiamo…… non ci sentiamo “normali” neanche noi…. realizziamo di trovarci in un contesto completamente diverso dal solito….  scatta la risata!!

Partiamo i primi  6 km di riscaldamento e poi 21 km a 4,30…ottimo allenamento…. ma mancano più di 4 ore.

Rallentiamo, facciamo rifornimento e continuiamo a correre, verso le 13,30 mangiamo un piatto di pasta, penne al pomodoro, mentre continuamo a corricchiare, pensavamo chissà accuseremo un po di pesantezza dopo un piatto di pasta così abbondante?  assolutamente no, abbiamo mangiato e digerito in una frazione di secondo,  ma abbiamo fatto il pieno di energie…. arriva la 4 ora mi sento bene viene esposta la classifica, io e Gianluigi siamo 9° e 10°!!!! mi sento bene aumentiamo il passo.

Ore 15  manca 1 ora al traguardo,mi dicono che quello che mi precede mi ha dato 8 minuti, ….oramai devo prenderlo  e così’ accade.

L’ultimo km prima dello sparo segna 4 minuti a km stesso tempo della mia 10 k di 1 mese prima… FANTASTICOO  arrivo 6°…. da oggi sono un Ultramaratoneta!!!

ho tolto un’altro “limite” dalla mia testa, volere è potere, già penso al mio prossimo traguardo perchè “OGNI TRAGUARDO E’ UN PUNTO DI PARTENZA“.

Correre per correre

di Stefano Donadio

Iniziando a parlare di corsa ed avendo ancora fresco il ricordo della mia ultima Maratona di Roma mi sembra  doveroso ricordare Abebe Bikila, primo Africano a vincere una medaglia d’oro alle Olimpiadi di Roma nel ’60. Bikila divenne il simbolo di un continente che si liberava dal colonialismo europeo. “Mi piace” dare alla corsa un significato politico sociale perchè quando una persona si appassiona veramente alla corsa correndo trova significati, valori diversi dal puro allenamento sportivo, mi piace pensare al “corri, Forest, corri!” (frase del mitico film Forest Gump) alla corsa con tutte le sue valenze.

 

The video cannot be shown at the moment. Please try again later.


Nel video: Abebe Bikila, noto ai più per aver percorso 2/3 della gara a piedi nudi!

 

Mi piace pensare a Dean Karnazes (ormai famoso Runners americano) che da uomo assolutamente normale alla tenera età di 30 anni ha iniziato a correre e a compiere imprese incredibili come correre 50 Maratone in 50 Stati diversi in 50 giorni finendo con la Maratona di NY, oppure 238 km in 24 ore sul tapis roulant e via di seguito…. ma leggendo il libro l’ultra marathon man su di lui mi sono rimaste alcune fotografie tipo il pony express della pizzeria che lo segue durante un allenamento notturno per farlo cenare o la moglie dotata di camper per poter star vicino al marito nelle sue imprese.

 

Mi piace pensare a Linus, Nicola Savino e Aldo Rock che parlano degli allenamenti per gente comune come Pasquale di Molfetta (Linus, appunto) o delle grandi imprese di Rock.
Ed è proprio veritiero il titolo del libro di Linus “Parli sempre di Corsa”. Sì è così: quando inizi a correre la corsa inevitabilmente diventa l’argomento principale, sempre e comunque.

 

“Mi piace” leggere nella prefazione del libro di Marco Lo Conte “Stregati dalla Corsa” che il Sole24Ore ha incaricato il giornalista di inventarsi un libro sulla corsa.

 

“Mi piace” ricordare la frase di Eugenio Montale: “Se la notte sogno, sogno di essere un maratoneta”.
Montale sicuramente si riferiva all’atleta Dorando Pietri che tagliò il traguardo per primo alle Olimpiadi di Londra del 1908 ma sorretto negli ultimi metri dai giudici di gara fu squalificato classificandosi secondo.

 

The video cannot be shown at the moment. Please try again later.

 

Inevitabilmente parlando di corsa si parla di maratona, e visto che questo termine da molti viene usato impropriamente ci tengo a precisare che la maratona è una distanza fissa di 42Km e 195 metri distanza percorsa dall’ateniese Filippide nel 490 a.C., data della battaglia che oppose gli Ateniesi ai Persiani, nella piana di Maratona appunto, a poco più di 40 km da Atene.
Filippide dopo aver percorso questa distanza  annunciò  la vittoria e morì. La sua professione era quella di emerodromo (uomini capici di correre per giorni interi portando comunicazioni) e nei 3-4 giorni precedenti aveva corso per 500 km.

 

Sicuramente la maratona più conosciuta e più affascinante è quella di NY a cui ho deciso ancora di non partecipare per non bruciare troppo presto le tappe.
Ma quando penso alla NY Marathon penso di percorrere la quinta strada con la colonna sonora di Alicia Keys e sono sicuro che quando arriverò a Central Park avrò i brividi dall’emozione e una lacrimuccia sarà sicuramente presente sul mio volto.

 

The video cannot be shown at the moment. Please try again later.

 

Perché parlando di corsa si arriva sempre a parlare della Maratona? Perché la Maratona è un traguardo di mesi di duro lavoro; è il momento in cui sai che dovrai affrontare delle crisi e superarle.
Tagliare il traguardo ti cambia dentro, è una sensazione di piacere infinita. Da quel giorno, sei una persona diversa.

Vincenzo Picardi da Tutto per il Fitness

Un’altro grande campione in visita nel nostro punto vendita di Corciano in Provincia di Perugia!

Vincenzo Picardi, Medaglia di Bronzo alle Olimpiadi di Pechino del 2008.
Picardi ha acquistato da noi un tapis roulant di ottimo livello per potersi allenare nella sua casa sita vicino ad Assisi.

Vincenzo Picardi da Tutto per il Fitness a Corciano!La scheda dell’atleta:

  • Data di nascita: 20 ottobre 1983
  • Luogo di nascita: Casoria
  • Altezza x Peso: m.1,65 x kg. 51
  • Specialità: Cat. 51 kg
  • Stato civile: Coniugato con Maria, una figlia (Martina)
  • Prima società: S.S. Nino Ferrari di Casoria
  • Società attuale: G.S. Fiamme Oro
  • Primo tecnico: Antonio Picardi
  • Tecnico attuale: Giulio Coletta, Michele Caldarella
  • Sport principale: Pugilato
  • Altri sport: Jogging
  • Hobbies: Musica napoletana, Scacchi
  • Status: Qualificato a titolo individuale

Palmares

Giochi Olimpici: 3° Pechino 2008

    Campionati mondiali: 3° Chicago 2007

      Campionati europei: 3° 2007

        Campionati italiani

        • 1° Senior 2002
        • 1° Senior 2003
        • 1° Senior 2004
        • 1° Senior 2006

        Record personale
        91 incontri:

        • 57 vinti,
        • 4 pareggiati,
        • 30 persi

         


        Da tutti noi di Tutto per il Fitness un grande “in bocca al lupo” al campione!

        Francesco Panetta da Tuttoperilfitness

        Graditissima visita da Tuttoperilfitness di Francesco Panetta.

        Due righe sulla sua carriera:
        L’anno della sua consacrazione fu il 1987, quando con il tempo di 8:08.57 vinse la medaglia d’oro dei 3000 m siepi ai mondiali di Roma siglando anche la miglior prestazione dell’anno sulla distanza e il record italiano (tuttora imbattuto). Sempre a Roma ottenne anche un argento nei 10000 metri.
        Agli europei di Spalato 1990 dove vinse la medaglia d’oro.
        Dieci titoli italiani: uno nei 5000m piani (1988), uno nei 10000m piani (1986), due nei 3000m siepi (1985 e 1988) e sei nella corsa campestre (dal 1987 al 1992).

        Vedi il video di Spalato veramente molto emozionante:

        The video cannot be shown at the moment. Please try again later.

        New Balance Day

        Sabato 21 maggio, si è svolto il secondo appuntamento del NEW BALANCE DAY!!

         

        Durante l’evento,  l’atleta Doriano Bussolotto ha messo a disposizione la sua esperienza per valutare la corsa dei partecipanti.

         

        Un piccolo test di 15 minuti sul tapis roulant, per analizzarela tipologia di appoggio, seguito da tanti consigli utili per scegliere la scarpa più adatta al proprio piede.

         

        Un grande successo!! Grazie a tutti quelli che hanno partecipato.

        Per vedere altre foto dell’evento seguici su facebook.

        L’Autore

        Google-Plus-Logo

        Stefano Donadio

        Da esperto di attrezzature fitness a "ultramaratoneta"...
        Da tradizionale buongustaio a "gourmet del bio"...
        Lavoro e passione, un connubio perfetto!



        facebook_logoSeguimi su Facebook!